Nutrizione e salute: diritti fondamentali

CIAI - Centro Italiano Aiuti all'Infanzia

PICCOLO FRATELLO
  • Scuola
  • Sanita
  • Assistenza
  • Ricerca
  • Diritti
bambini aiutati 2190
  • Finanziato
  • In corso
  • Realizzato
23.000€ Contributo della Fondazione

Obiettivo. Garantire il diritto all’educazione e alla corretta nutrizione per i bambini appartenenti alle minoranze etniche Kinh e Tay del Nord del Vietnam.

IL CONTESTO


Il rapporto Nutrition Survey del 2010 rivela che in Vietnam un bambino su tre al di sotto dei 5 anni soffre di denutrizione, causando gravi difetti di sviluppo all’intero Paese. Il tasso dei bambini sottopeso è del 17% e che quasi il 30% ha registrato una crescita inferiore agli standard. In altre parole, il Vietnam ha oltre 2 milioni di bambini sottosviluppati e 1,3 milioni di bambini sottopeso. Un altro dato allarmante è che i bambini nelle zone più remote soffrono le conseguenze della malnutrizione ad un tasso due volte superiore rispetto a coloro che sono cresciuti nelle regioni più sviluppate del paese. Paradossalmente, i bambini di queste zone riportano un tasso di obesità vicino al 12-15%. La situazione ha raggiunto livelli di emergenza tali, che il governo ha varato un Piano strategico Nazionale sulla Nutrizione, con linee guida fino al 2020: l’obiettivo generale della strategia è migliorare il benessere fisico e mentale della popolazione, assicurando una nutrizione adeguata, riducendo il tasso di rallentamento della crescita nei bambini al 23% e dei bambini sottopeso al 12%.


IL PROGETTO


L’obiettivo generale del progetto è quello di garantire il diritto all’educazione ed alla salute per i minori appartenenti alle famiglie più vulnerabili. Nello specifico, il CIAI lavora in queste aree per:


assicurare l’educazione e l’accesso ai servizi sanitari per i bambini di Son Dong;


contribuire al miglioramento della sicurezza alimentare, ovvero l’accesso ad alimenti sufficienti e nutrienti, ed alla diminuzione del tasso di malnutrizione dei bambini di Son Dong.


I beneficiari diretti sono:


350 bambini in difficoltà che vivono nei 21 Comuni coinvolti nel progetto;


1800 bambini delle scuole primarie e secondarie di 9 comuni: Huu San, Yen Dinh, Giao Liem, Van Son, An Lap, An Chau, Duong Huu, Phuc Thang and Que Son;


40 minori disabili fisici e psichici;


50 donne incinte e i loro bambini;


350 famiglie in condizione di disagio, coinvolte in seminari sulla salute, l’igiene, la corretta nutrizione ed in programmi di agricoltura ed allevamento gestiti a livello familiare.


Ai bambini a rischio è garantita la possibilità di frequentare la scuola attraverso il pagamento delle spese scolastiche, la fornitura di materiale didattico e libri. Sono inoltre previste borse di studio per studenti meritevoli che vogliano proseguire gli studi e assicurati controlli medici agli studenti per tutto il percorso scolastico, dall’asilo al liceo, ed è fornito un sostegno alle famiglie.


RICADUTE SULLA COLLETTIVITA’


La comunità locale è coinvolta con programmi formativi sulla corretta nutrizione. Sono sostenuti lo sviluppo di orti e allevamenti domestici per migliorare la nutrizione così come le associazioni locali perché promuovano tra gli abitanti l’importanza del diritto alla salute. Le donne incinte sono destinatarie di corsi riguardanti la salute, l’igiene e la prevenzione e possono inoltre sostenere visite mediche periodiche fino alla nascita del neonato. Infine, le famiglie in difficoltà sono aiutate con fornitura di cibo (riso, fagioli, polli). Le attività di sensibilizzazione sono assicurate anche a studenti e insegnanti di scuole primarie e secondarie.