“Running for Ethiopia” insieme a VIS

slide-fondazione-mediolanum-running2 - Copia

Fondazione Mediolanum Onlus sostiene il progetto “Running for Ethiopia” di VIS per offrire formazione professionale e inserimento lavorativo a 400 ragazze, ragazzi e giovani nella Regione di Gambella, nell’Etiopia occidentale.

In un contesto di conflittualità sociale, con presenza di diverse etnie e la pressione demografica di quasi mezzo milione di sudsudanesi, fuggiti dalla violenza armata del loro Paese, è fondamentale supportare le comunità ospitanti, oltre ad attuare interventi di emergenza a favore dei profughi sudsudanesi, per favorire la stabilità e lo sviluppo dell’area  Il progetto “Running for Ethiopia” punta sull’educazione per favorire la coesione sociale tra le varie etnie presenti nel territorio e sulla formazione professionale e l’inserimento lavorativo di ragazzi e giovani.

L’obiettivo è fornire competenze nei settori agricoltura, allevamento, carpenteria e falegnameria per avviare attività generatrici di reddito. Inoltre, il progetto favorisce l’integrazione tra le varie etnie dell’area grazie alla realizzazione di attività sportive e di scambio culturale che coinvolgono 750 bambini e adolescenti di scuole primarie e secondarie, i loro maestri e i loro genitori.

Questa iniziativa si inserisce in un programma più ampio avallato dal governo etiope e co-finanziato dall’AICS  (Agenzia Italiana Cooperazione allo Sviluppo).

La campagna “Running for Ethiopia” è nata dal sostegno offerto da Fondazione Mediolanum Onlus e dall’ACSI Italia Atletica  alla gara podistica “Roma Appia Run” del 28 aprile 2019ACSI Italia Atletica donerà 3 euro per ogni iscrizione alla corsa, Fondazione Mediolanum Onlus raddoppierà i primi 20.000 euro raccolti per permettere a sempre più ragazzi di avvicinarsi al mondo del lavoro.

È possibile aderire alla campagna sia iscrivendosi alla corsa sia contribuendo con una donazione a favore del progetto.

#RunningForEthiopia