Ogni bambino ha diritto ad una vita normale

Scritto il 3 March 2015, alle ore 22 . 50

image_resizing.php

Sono oltre 29 mila i bambini e ragazzi che oggi, in Italia, non possono vivere con la propria famiglia d’origine e vengono accolti in famiglie affidatarie o comunità residenziali a seguito di maltrattamento fisico, psicologico, abuso sessuale, trascuratezza o abbandono, violenza assistita.

ACCOGLIENZA: COS’E’

Scopo dei progetti di accoglienza è prevenire e combattere la violenza e il maltrattamento nei confronti dei bambini e bambine: questi abusi, infatti, possono pregiudicare il normale sviluppo dei bambini e degli adolescenti, sia quando essi sono le vittime dirette dei maltrattamenti fisici e psicologici sia quando assistono ad atti di violenza su altri membri della famiglia. La finalità ultima dei progetti di accoglienza è il ricongiungimento familiare, ove possibile.

tpa-picture-63809 RGB

Per il primo semestre 2015 Fondazione Mediolanum si è impegnata con l’iniziativa Ogni bambino ha diritto ad una vita normale a favore di 3 associazioni che hanno progetti di accoglienza  sul territorio italiano:

1 – SOS Villaggi dei bambini Italia

2 – Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII

3 – Casa Famiglia Spirito Santo (Sorelle Ministre della carità)

L’obiettivo di questa raccolta fondi era aiutare 959 bambini accolti nelle Case Famiglia degli enti partner, distribuite in Italia da nord a sud. Fondazione Mediolanum Onlus ha raddoppiato il valore della donazione fino ad un massimo di 30.000 euro.

Al termine della campagna sono stati erogati complessivamente 139.012 euro.