La missione di Alessandra e Daniele in Birmania

Myanmar_homepage2

Dal 30 giugno al 4 luglio 2018 i volontari di Fondazione Mediolanum Onlus Alessandra e Daniele hanno partecipato alla missione chirurgica “Cuore di Bimbi” di Mission Bambini in Birmania per operare e salvare la vita di 5 bambini cardiopatici.

Con la raccolta fondi “Give the Beat” che si è svolta dal 20 novembre 2017 all’8 gennaio 2018 sulla Rete del Dono  29 volontari di Fondazione Mediolanum Onlus si sono impegnati insieme a Mission Bambini per finanziare le missioni chirurgiche necessarie per salvare la vita di 69 bambini cardiopatici, nati in paesi molto poveri.

In occasione della prima delle missioni “Cuore di Bimbi” previste per il 2018, che si è svolta in Myanmar fra la fine di giugno e i primi giorni del mese di luglio, Alessandra e Daniele hanno partecipato in rappresentanza del Team Eldi.

La missione in Birmania si è svolta presso l’ospedale pediatrico Yankin di Yangon ed è stata sia di tipo operatorio che di formazioneil team di medici internazionali ha operato 5 bambini affetti da cardiopatia cardiaca e ha tenuto sessioni di formazione per il personale ospedaliero locale, in modo che in futuro possano operare in modo indipendente.

“Noi però, che medici non siamo in sala operatoria abbiamo scelto di entrarci solo una volta, perché lì non potevamo essere utili, anche se era giusto vedere con i nostri occhi.”

Daniele

Daniele

“Quando entri in contatto con certi contesti, dove le persone hanno condizioni di vita difficili, precarie ti rendi conto che noi tante volte ci facciamo prendere da stupidate, da preoccupazioni inutili… e non ci rendiamo conto di quanto siamo fortunati.”

Alessandra

Ale

”Siamo abituati, credo, a dare tutto per scontato. Grazie a questa missione ho riscoperto che dire un grazie, o sentirselo dire, è bello. E che per far felici gli altri, e per esserlo, in fondo basta poco. Forse basta sentire che il proprio cuore batte e che anche con poco si può contribuire ad aiutare chi ha più bisogno”.

Daniele

L’esperienza di Alessandra e Daniele è stata documentata attraverso i canali social Facebook e Twitter di Fondazione Mediolanum Onlus e quelli personali dei nostri volontari.

E’ possibile continuare a seguire il diario di bordo di Alessandra e Daniele utilizzando l’hashtag #GiveTheBeat