Insieme per la Terapia Intensiva del Buzzi

Emergenza Covid-19-sito1000x545

Fondazione Mediolanum Onlus e Fondazione Vittorio Polli ed Anna Maria Stoppani sostengono Fondazione per l’Ospedale dei bambini Buzzi per fronteggiare l’emergenza Covid-19.

I reparti di Terapia Intensiva degli Ospedali della Lombardia sono impegnati nel fronteggiare l’emergenza Coronovirus da giorni e sono in grandissima difficoltà: nonostante l’enorme impegno di tutto il personale sanitario sono le strutture ad essere messe a dura prova.
Mancano i macchinari e i materiali fondamentali per allestire nuove postazioni letto.

Per questo motivo, Fondazione Mediolanum e Fondazione Vittorio Polli ed Anna Maria Stoppani hanno deciso di intervenire per supportare Fondazione Buzzi nel sostenere la Terapia Intensiva dell’Ospedale Buzzi e mettere a disposizione dell’Ospedale Sacco e degli altri ospedali della Lombardia le apparecchiature necessarie.

COSA OCCORRE

Mancano nello specifico:
– monitor per la rilevazione delle funzioni vitali del paziente
– ventilatori per assistere la respirazione del malato
– pompe infusionali per liquidi e farmaci

Grazie a tutti coloro che hanno contribuito abbiamo già erogato i fondi necessari per donare i primi 2 respiratori, uno per l’Ospedale Sacco e l’altro per l’Ospedale Buzzi, insieme a mascherine, camici e altri dispositivi di protezione per medici e infermieri.

MA NON BASTA! La raccolta fondi prosegue.

OBIETTIVO

Raccogliere fondi per poter acquistare altri:
– monitor multiparametrico
– ventilatore
– video-laringoscopio per intubazione
– mascherine e tute di protezione per il personale a rischio contagio

COME CONTRIBUIRE
– direttamente qui sul sito, con carta di credito e PayPal
– su Rete del Dono a questo link
– con bonifico bancario sul conto corrente intestato a Fondazione Mediolanum Onlus, IBAN: IT68C0306234210000000417750 e  causale: “Emergenza Covid-19

DONA ORA

IL TUO AIUTO VALE TRIPLO!!
Per ogni euro che verrà donato, Fondazione Mediolanum e Fondazione Polli Stoppani ne aggiungeranno un altro: verranno raddoppiati i primi 60.000 euro che verranno raccolti in modo da consentire l’acquisto di più macchinari.

Le attrezzature donate agli ospedali che ne avranno bisogno – una volta terminata l’emergenza – saranno restituite all’Ospedale Buzzi e faranno parte dell’attrezzatura dedicata al reparto di rianimazione della nuova area dell’Ospedale Pediatrico Buzzi, in costruzione per il 2021.

Ogni donazione è importante!!
Aiutaci con il tuo contributo e non dimenticare di condividere questa iniziativa.