Bando “Infanzia al centro”

Infanzia al centro_sito1000x545 2

Gli eventi sismici del Centro Italia che hanno avuto inizio ad agosto 2016 continuano ancora nei primi mesi del 2017. Le regioni coinvolte dal terremoto sono state quattro: Lazio, Marche, Abruzzo e Umbria. I vari terremoti hanno lasciato dietro di sé una scia di distruzione di case ed edifici, centinaia di morti e feriti e migliaia di sfollati.
A Febbraio 2017 ammontavano a 12.800 le persone assistite dal Servizio Nazionale della Protezione Civile.

Fondazione Mediolanum Onlus ha deciso di sostenere l’infanzia colpita dal sisma erogando complessivamente 100.000 euro per finanziare 2 progetti a sostegno dei bambini, inerenti attività di ricostruzione o restauro, già avviate o da avviare, di edifici destinati all’infanzia come, ad esempio, scuole, asili, ludoteche, biblioteche per l’infanzia ma anche attività di sostegno e aiuto a bambini traumatizzati dagli eventi sismici, che abbiano perso casa, affetti e quotidianità.

Infanzia al centro_sito_premi
Complimenti ad Apurimac Onlus che si è aggiudicata il 1° premio di 70.000€ con il progetto Spazi sicuri per i giovani di Tolentinoper riabilitare gli ambienti del convento di San Nicola da Tolentino e ripristinare le attività rivolte a bambini e giovani della città e a L’albero della Vita Cooperativa Sociale che vince il 2° premio da 30.000 € con l’iniziativa  “Ricostruire le storie” per l’avviamento di una serie di attività ludico ricreative e di servizi di supporto psicologico ai bambini e alle famiglie di Acquasanta Terme (AP).

La premiazione dei vincitori si è svolta in data 2 maggio 2017.